Per una vera amicizia dovete trascorrere almeno 200 ore insieme

Per una vera amicizia occorre passare insieme almeno 200 ore.  Secondo uno studio condotto da Jeffrey Hall, docente della University of Kansas e dal suo team, sarebbe questo il numero di ore da passare insieme a un’altra persona prima di potersi considerare suo vero amico. Il lavoro è stato pubblicato sulla rivista Journal of Social and Personal Relationship.

Non c’è amicizia salda senza fiducia: e non c’è fiducia senza far passare un certo tempo.” 

Aristotele

Il lavoro degli studiosi, guidati dal professor Hall si è basato sull’esame quantitativo del grado di amicizia in relazione alle ore trascorse insieme, delle attività condivise e delle conversazioni sostenute. Lo scienziato si è avvalso di due esperimenti specifici. Nel primo ha impiegato 355 volontari che stavano cercando nuovi amici: i volontari, attraverso un questionario online, hanno descritto il rapporto con una persona conosciuta da poco, specificando le ore trascorse insieme, i tipi di attività svolta e hanno attribuito una valutazione al rapporto, scegliendo tra “conoscenza”, “amicizia occasionale“, “amicizia” e “amicizia stretta“.

Nel secondo esperimento, Hall ha sottoposto lo stesso questionario a 112 matricole , chiedendo loro di pensare a due persone che avevano conosciuto all’inizio dell’anno accademico . Il sondaggio è stato poi ripetuto quattro e sette settimane più tardi, per monitorare i progressi del rapporto. Dall’analisi delle risposte emerse, Hall ha dichiarato che “sono necessarie tra 40 e 60 ore per diventare amici occasionali, tra 80 e 100 ore per diventare amici e più di 200 per considerarsi buoni amici”.

Inoltre il professor Hall ha elaborato uno strumento online che cerca di “indovinare” il livello di amicizia tra l’utente e una persona di sua scelta. Come? Basta rispondere a poche semplici domande contenute nel questionario proposto.

Ma si può pensare ad una forma alternativa per capire se siamo di fronte a veri amici. Basta chiedere loro un prestito: se ve lo concederanno ne avrete la conferma. Senza stare a calcolare le ore passate insieme.

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *